UN COMMITTENTE ILLUMINATO, 10 GIOVANI ARCHITETTI, UN CONCORSO PER REALIZZARE 30 UNITÀ MONOFAMILIARI. UN VALORE AGGIUNTO: L'ECCELLENZA DELLA QUALITÀ IN ARCHITETTURA. PAROLE CHIAVE: SOSTENIBILITÈ, INNOVAZIONE, FLESSIBILITÀ.

Progetti

MC3

120 Italian Concept House è un sistema costruttivo che lega la creatività architettonica e il design con la tecnologia, per dar vita a edifici unici e personalizzati, ad alto standard qualitativo e prestazionale.

Alla base del progetto: una riconsiderazione dello spazio abitativo che per lungo tempo è rimasto legato a norme e abitudini non più in linea con le attuali esigenze e abitudini. 120 Italian Concept House è un sistema abitativo flessibile: un singolo involucro abitativo, con una superficie di 36 mq, viene configurato nelle sue diverse variabili strutturali e tecnico, impiantistiche per poi essere riconsiderato come composizione di più elementi finiti.

La parete perimetrale dà la possibilità di intervallare a piacimento le parti aperte da quelle chiuse. I setti sono pannelli che possono essere composti da materiali diversi, legno, vetro, con possibilità di essere apribili o fissi e rivestiti esternamente in sasso, doghe di legno o ceramica. La misura 120 è inoltre divisibile in sottomisure,10, 20, 30, 40, 60 che trovano nei prodotti finiti per l’edilizia moltissimi standard di facile applicazione.

Molteplici sono dunque le possibilità che consentono di interpretare con una nuova progettazione le possibili nuove forme architettoniche partendo da un parametro tecnico-dimensionale dato. Interessanti sono senza dubbio le considerazioni sui costi che, grazie alla standardizzazione, permettono di ottenere un’economia di scala lasciando inalterata la qualità del prodotto e la creatività architettonica.

torna all'elenco progetti

2 commenti a "MC3"

  • urizzato il 02 aprile 2011:

    banale, ma bello

  • Maurizio Cometti il 27 marzo 2011:

    Un ringraziamento a coloro che hanno reso possibile questo stimolante confronto;
    A quanti hanno lavorato alla nostra proposta progettuale;
    Alle aziende che hanno dimostrato interesse sostenendo la nostra iniziativa;
    e anticipatamente a tutti quanti volessero conoscere e valutare il sistema costruttivo 120 ich .

    arch. Maurizio Cometti

Invia nuovo commento

  • Vedi anche

  • Concorso

    Ad aprile la giuria premierà i 3 migliori progetti. A settembre saranno realizzate le prime show villa.

  • Giuria

    Stefano Sist, Matteo Thun, Roberto Bianconi, Stefano Poretta, Luca Molinari, Ivan De Lettera.

  • Partecipanti

    Selezionati tra gli architetti emergenti che si sono già distinti in progetti particolarmente innovativi, o per la sensibilità nei confronti del contesto.

  • Blog

    Opinioni, commenti, notizie, video, eventi, articoli e continui aggiornamenti sul progetto CA'POZZI.

Iscriviti per poter ricevere la nostra newsletter.

È sufficiente inserire il tuo indirizzo email. Dopo l'iscrizione potrai continuare ad essere informato sull'evoluzione del progetto CA'POZZI attraverso la nostra newsletter.